Eliminare la cartella Windows.old per recuperare spazio sull’Hard Disk

Se hai aggiornato di recente il tuo sistema operativo Windows 10 o hai effettuato un upgrade da Windows 7/8/8.1, avrai sicuramente notato una drastica riduzione di spazio sul tuo Hard Disk. Questo accade perché se da un lato sul tuo PC si installa una versione completamente nuova di Windows, dall’altra parte viene conservata la versione precedente nel caso in cui si decidesse di tornare indietro (downgrade); versione che viene salvata appunto nella cartella Windows.old e che, in alcuni casi, può raggiungere le dimensioni di 20-30Gb.

Come giò detto, questa cartella contiene i file della precedente installazione di Windows, non necessari o campatibili con la nuova versione, che non servirà conservare a meno che qulcosa non vada storto con l’aggiornamento e ci si trovi nella necessità di dover tornare sui propri passi.

Quindi, una volta sicuri che la nuova installazione non dia problemi e sia stabile, possiamo procedere alla sua eliminazione (inutile provare a cancellarla da Esplora Risorse) tramite lo strumento Pulizia Disco:

  • Vai al menu Start (o la schermata home in Windows 8)
  • Digita Pulizia disco
  • Avvia lo strumento di pulizia e seleziona l’unità di sistema che si desideri pulire
  • Ora spunta la voce Installazioni di Windows precedenti”
  • Clicca in basso a sinistra su Pulizia file di sistema” e dai OK

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *