Penetration Testing e Ethical Hacking con Kali Linux

Kali Linux è una distribuzione basata su Debian GNU/Linux ed è pensata per l’informatica forense e la sicurezza informatica, in particolare per effettuare penetration test. È creata e gestita dal gruppo Offensive Security. È considerato il successore di Backtrack. L’aggiornamento della distribuzione è di tipo rolling.

Kali offre agli utenti un semplice accesso ad una larga collezione di tools per la sicurezza dal port scanning ai password cracker. La sua GUI è Xfce ma ne esistono altre versioni con KDE, MATE, GNOME 3 o LXDE. Supporta live CD e live USB, questa funzionalità offre agli utenti l’avvio di Kali direttamente da CD/USB senza bisogno di installazione, anche se nelle opzioni è presente la possibilità di installazione sul disco rigido. È una piattaforma supportata per il framework Metasploit di Metasploit Project (sviluppato da rapid7), uno strumento per lo sviluppo e l’esecuzione di exploit verso macchine da remoto o verso macchine appartenenti alla propria LAN. Contiene anche i programmi di sicurezza: Wireshark, John the Ripper, Mimikatz, Nmap e Aircrack-ng.

Download: Kali Linux 2020.1 32/64-Bit

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *